SALONE del MOBILE 2019 Tavolo Dry

by Alias

Oggi, dopo oltre trent’anni, il progetto Dry torna protagonista delle collezioni Alias per raccontare la capacità dell’azienda di far incontrare leggerezza stilistica e tecnologia d’avanguardia.

Disegnato da Alberto Meda per Alias, Dry è stato realizzato partendo da una forma d’ispirazione zoomorfa estremamente sintetica, un nodo che risolve l’ancoraggio delle due gambe e dei sostegni del piano. L’elegante base in alluminio si snoda in una forma seducente grazie a un giunto che diventa il dettaglio chiave dell’intero progetto. Il piano in cristallo risolve in un solo elemento la funzionalità dell’oggetto e la sua componente estetica, lasciando intravedere la bellezza della struttura. 

Rispetto al progetto originale, il nuovo dry è stato rivisitato nella geometria delle gambe, che consentono ora di gestire due altezze (73 e da 45 centimetri), e nell’attacco tra struttura e piano in vetro, che è vincolato per ragioni di sicurezza.

 

 

TAG : in cristallo /

Dettagli prodotto in foto

Tavolo Dry

Materiali

Alluminio e vetro
Misure e materiali sono riferiti al prodotto presentato in foto. Per conoscere le eventuali varianti del prodotto, rivolgiti ad un negozio abbonato Designbest o utilizza il nostro modulo di richiesta informazioni