La sedia rappresenta l'oggetto che incarna maggiormente la creatività per l'ampia diversificazione formale e funzionaledei modelli proposti. Elemento principe della casa, ad essa è attribuito il compito di dare un segno distintivo all'arredamento domestico conferendo all'ambiente un aspetto che si muove dal classico a quello di tendenza, dall'elegante all'informale e confortevole.

La sedia, per la sperimentazione estetica e tecnologica che la caratterizza, è un oggetto in continua evoluzione. Innumerevoli i materiali che la possono connotare: vi sono infatti sedie in metallo, sedie in plastica, sedie imbottite ed infinite finiture superficiali che ne esaltano l'aspetto tattile e sensoriale.

sedie

Varianti delle sedie

Molteplici gli stili, dal classico al contemporaneo, al country e gli elementi formali che rispondono alle più svariate esigenze. Sono numerosi anche gli ambienti a cui si possono adattare, a seconda della loro destinazione d'uso, dall'ufficio (sedie per lavoro e d'attesa), al giardino (sedie da esterno o relax) ma anche nell'ambito domestico come la cucina (sedie da pranzo) o la camera ragazzi (sedie per bambini). Le principali varianti formali:

  • con braccioli
  • impilabile
  • con rotelle
  • pieghevoli
  • girevoli
  • monoscocca
  • imbottite

Comode, funzionali, esteticamente impeccabili, le sedie moderne rispondono ai più alti standard diergonomia e praticità. Caratterizzate da un'infinità di valori tra cui la leggerezza e la trasparenza; da una continua ricerca di forme: razionali, emotive o ironiche, sono capaci di far dialogare tra loro materiali di natura diversa.

Le sedie moderne sono il frutto di soluzioni progettuali evolute che permettono alla fantasia creativa del designer di modellare nuovi linguaggi formali come continua interpretazione del vivere quotidiano.