Nuove abitudini lavorative ed innovazione tecnologica sono le principali ragioni che hanno portato a rivoluzionare lo spazio, una volta dedicato allo studio, ad ufficio, facendolo diventare una vera e propria zona operativa domestica, collegata al mondo esterno tramite i più sofisticati mezzi di comunicazione.
Tra le pareti di casa, l'home office può essere organizzato sia come luogo isolato ed indipendente o ricavato in seno ad altri ambienti della casa, come nel soggiorno o nella camera da letto, configurandosi come area in cui è possibile svolgere sia la propria attività professionale sia occupazioni di varia natura.